Associazione DREAMTIME

5 progetti, 5 possibilità diverse di scoprire il mondo

5 progetti, 5 possibilità diverse di scoprire il mondo

Troppe volte ho visto gente perdersi dietro a delle storie di Instagram di 15 secondi… guardare un paesaggio attraverso uno schermo e chiedersi se calpestare la neve, nel bel mezzo di un villaggio in Russia, sia davvero così rumoroso…se la vista dai Fiordi Norvegesi sia davvero da togliere il respiro… se le spiagge californiane siano così piene di vita come dicono…

Troppe volte ho visto gente rinunciare al sogno di cambiare aria, cambiare vita solo perché spaventata dall’idea di essere sola in una città troppo grande e nella mano, una mappa troppo piccola e scritta con un altro alfabeto.

Ecco perché oggi sono qui! 

Vi  mostrerò 5 progetti che vi daranno la possibilità di respirare, ammirare, ascoltare e toccare tutto quello che per molti anni avete sognato dietro ad uno schermo e che è sempre stato rimandato a piani futuri.

Allora, sei pronto a partire?!

SVE (Servizio di Volontariato Europeo):

Stai cercando una scusa per cambiare aria per un po’ ed allo stesso tempo approcciarti ad una lingua che vorresti imparare, il tutto facendo del bene al prossimo? Bene, allora questo è quello che fa per te!

L’Unione Europea mette a disposizione dei fondi che permettono di vivere l’esperienza di abitare all’estero per un arco di tempo che va dai 3 ai 12 mesi , facendo volontariato in biblioteche, asili nido per bambini disabili, centri per gli anziani o sociali, ecc… 

Dimenticati dello stipendio. In quei mesi, il modo in cui verrai ricompensato andrà aldilà del denaro, perché porterai a casa con te, un senso di benessere e di utilità. “Ma queste sensazioni si possono depositare in banca e pagare con carta con il risultato ottenuto?” vi chiederete.

Non preoccupatevi… il progetto mette a disposizione un budget per coprire i costi di: biglietti aerei A/R (+ il possibile visto), vitto, alloggio, i costi di trasporti (per raggiungere il luogo dove svolgerete il vostro SVE) e la copertura di un’assicurazione sanitaria. E se non fosse ancora abbastanza, potrete pur sempre usare i soldi del monopoli…

Ma, arriviamo alle destinazioni! Essendo parte dell’ERASMUS +, stiamo parlando di tutti i 28 Paesi dell’Unione Europea + i Paesi Partner :

Norvegia, Liechtenstein, Turchia, Islanda, Svizzera, Macedonia; i Paesi dell’area Euro-mediterranea (Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Libano, Libia, Marocco, Palestina, Siria, Tunisia); i Balcani (Albania, Bosnia-Erzegovina, Kosovo, Montenegro, Serbia); l’Est Europa e nel Caucaso(Armenia, Azerbaijan, Bielorussia, Georgia, Moldavia, Ucraina, Russia).

Ed è tutto GRATIS

Per dare un’occhiata più da vicino, clicca qui

https://serviziovolontarioeuropeo.it/

dove potrai trovare tutte le informazioni necessarie. Ed unendoti a questi gruppi, potrai scoprire i progetti in cui puoi partire già dal mese prossimo o… magari già da domani!!

https://www.facebook.com/groups/1814016878888670/

https://www.facebook.com/groups/188007661613638/

https://www.facebook.com/groups/1271097849576571

YOUTH EXCHANGE (scambio giovanile)

Come dice già il titolo, è riferito prevalentemente ai giovani. (18/30 anni)

Diversamente dallo SVE, si tratta di un periodo di tempo che va dai 5 ai 10 giorni all’interno di una struttura (hotel, ostello, campeggio…) in uno dei Paesi già citati in precedenza, dove verrà trattato un argomento che coinvolgerà partecipanti provenienti da diversi paesi del mondo.

Passerete da energizer capitanati da un facilitator, a dibattiti che vi stupiranno e vi porteranno a mettere in discussione voi stessi per quante sfumature di diverse prospettive possano esserci.

E magari, potrebbe sbocciare anche qualche amore… Poiché lo scopo di questi progetti è quello di creare maggiori relazioni tra differenti Paesi, aprire la mente dei giovani e colpire sul benessere nel lavorare su qualcosa di nuovo insieme.

Anche qui, il tutto sarà spesato e rimborsato.

Per maggiori informazioni date un’occhiata qui

https://www.portaledeigiovani.it/scheda/scambi-giovanili-erasmus-cosa-sono-e-come-si-partecipa

ed utilizzare gli stessi gruppi già citati in precedenza.

TRAINING COURSE 

Così come gli scambi giovanili, i Training Course sono stati creati a loro somiglianza… con la piccola differenza che qui stiamo trattando di progetti focalizzati maggiormente su uno specifico argomento in modo didattico.

Quindi, si mira ad una crescita, non solo dal punto di vista personale ma anche professionale, selezionando partecipanti con una particolare esperienza nel campo individuato, trattando poi temi inerenti ad esso, durante la permanenza.

Per maggiori informazioni

https://www.facebook.com/groups/373329859669350/

più i gruppi sopracitati.

ERASMUS PROGRAM

Stiamo parlando del progetto di scambio Europeo più conosciuto, creato dalla connessione di due Università di due differenti Paesi, che dà la possibilità di proseguire gli studi all’estero per un semestre o due.

Il tutto verrà supportato da fondi che variano a seconda del costo della vita e della differenza di valuta (se necessaria).

Per questo programma non vi è un sito specifico, poiché il tutto varia da un’università all’altra. Così come i fondi e la scelta della destinazione.

AU PAIR

Il servizio di Au Pair si distingue da quelli già elencati e non fa parte di Erasmus + o Erasmus.

Stiamo parlando di un vero e proprio lavoro all’interno di una famiglia…Vi spiego meglio:

Per un arco di tempo (1/2 anni) avrete la possibilità di trasferirvi e prendervi cura dei bambini, il tutto facendo parte di quella stessa famiglia.

Il modo migliore per conoscere la cultura di un Paese che avete sempre spiato da un cannocchiale, no? 

Qui, la potrete vivere 24h su 24, da local!

Passerete il vostro tempo con i bambini o bambino (opzionale) in base all’accordo con la famiglia, per un numero di ore da non superare, libero weekend ed un tot di giorni liberi per mese, in modo da poter viaggiare ed esplorare liberamente.

Pretty cool, eh?

A vostro carico solamente i biglietti (+ visto se necessario) ed assicurazione per raggiungere la nostra nuova casa.

Qui non vi sono neanche limiti!

Potete scegliere il Paese dei vostri sogni!!

Basta digitare “Au Pair” + il paese che desiderate.

Oppure 

https://www.aupairworld.com/en

E se il Paese dei vostri sogni inizia per “U” e finisce con “SA“, questo è il sito adatto per voi:

https://www.culturalcare.se/

 

Ma, ancora, vi sono tantissimi progetti non menzionati qui, che vi daranno la possibilità di scoprire il mondo… basta solo cercare ed essere sicuri che i vostri occhi siano sempre affamati di vedere posti e sorrisi nuovi.

E a me, non resta che augurarti un buon viaggio! 

Svetochka

Svetochka

Ed in quel buio, quasi per caso, trovai una piccola luce, ed in quella piccola luce il riflesso di me stessa.

Non so bene come sia nata l’idea di Svetochka di iniziare a scrivere e raccontare.
Quel che ricordo per certo è il fatto che stava sempre lontana dai giornali e dalla tv…sapeva quanto pericolosi fossero, sin da piccola!
Erano capaci di rattristirti o di farti provare odio e disprezzo nel giro di un solo minuto.

Lei aveva pensato bene di scappare via in cerca della verità e della semplicità che pian piano stava svanendo…ma scappare non è mai stata una vera soluzione, se non un infinito rimandare.

Decise così di raccontare quello che stava raccogliendo da quel viaggio: Culture, Tradizioni, Benessere, Consigli, Posti sconosciuti ma mozzafiato, Stili di vita, ma soprattutto racconta di Lei… della Natura, scritta con la enne maiuscola, perché è così che va fatto.

C’è sempre del verde nei suoi racconti, dove la parola magica è: semplicità.
Perché Svetochka lo sa, la verità risiede solo nelle cose semplici.

Lascia un commento