Associazione DREAMTIME

Wanderlust 🎒

Wanderlust 🎒

“Ti va di partire?” Queste sono le parole che non dovete mai rivolgere ad un tipo come me, affetto dalla sindrome di Wanderlust…..

Senza un piano preciso, con molte idee nella testa e poche cose nello zaino si parte….

L’India che solo un’anno fa era un sogno adesso è un richiamo, ci penso spesso nella mia bella Roma, già son Romano, nato e cresciuto nella città più bella del mondo e forse è proprio lei che mi ha trasmesso questa bisogno di vivere, viaggiare, scoprire….

È il 10 di Gennaio sono all’aeroporto di Fiumicino con la mia compagna, due persone due zaini si parte ma prima di andare in India facciamo uno scalo di quattro giorni al Cairo dove vive e lavora uno dei miei migliori amici, ci conosciamo dai tempi della scuola e ritrovarmi insieme a lui davanti alle piramidi di Giza è un vero tuffo nel passato, un tuffo nei libri di scuola quei libri che ci obbligavano a leggere quando la felicità era un gioco ed un gelato ed ora paghiamo oro per camminare su quei terreni intrisi di storia e di genti lontane….

Fa un po’ freddo al Cairo le tempeste di sabbia la rendono grigia e gli abiti degli egiziani non molto colorati non aiutano… in aereoporto già la situazione cambia, flight to Mumbai , e l’India, affascinante prepotente e determinata già si mostra con i suoi mille colori, odori e quegli enormi occhi neri dei bambini indiani che ti sorridono sempre…

Bombay….mi piace chiamarla ancora così con uno dei suoi tanti nomi, Bombay è stato coniato dai portoghesi “baia buona” e quando le sette Isole che formavano l’attuale Bombay vennero donate agli inglesi questi seguitarono a chiamarla così …

Bombay… non è la prima volta che ci vediamo mi hai accolto in India 10 mesi fa, e mi hai detto “arrivederci” 11 mesi fa quando,con Elio che ha condiviso con me buona parte della mia prima volta in India, abbiamo preso l’aereo per tornare nella nostra amata Italia dove qualche mese dopo ha visto la luce il primo evento di #Dreamtime ovvero #apuliasummertime2018….

You ? Again?

 

E già I’m back!

Ma non sono solo questa seconda volta per me, che poi in India è sempre la prima, è la prima per Marta la mia compagna …

Related posts:

Lascia un commento